Stampa
Categoria: politica
Visite: 226

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ok, ora finiamola di dividerci in squadre che sia pur da social mi ricordano brutti tempi da una parte e mi fanno ridere dall'altra se penso alle differenze fra bastonatori socialisti e fascisti di allora con gli eroi da tastiera di oggi che poi li incontri per strada e se gli fai bu' scappano a gambe levate.
Prendiamo atto che hanno vinto e facciamoli lavorare. Restiamo soltanto in guardia e se solo dovessero provare a riproporre certe tecniche e certi metodi stavolta non aspetteremo gli americani che ci vengano a salvare. Li cacceremo noi a pedate. Data l'età e il declino fisico io lo farò con le stampelle ma giuro che lo farò. Detto questo c'è anche da precisare che se siamo riusciti a mandare le destre al governo è poi principalmente responsabilità di sinistre inconsistenti e velleitarie e nostro che non riusciamo ancora ad oggi a individuare e debellare il trasformismo dei democristiani che impestano tutto l'arco costituzionale e che muovono il consenso elettorale. Chissà se qualcuno ha fatto caso a quale è il tratto che accomuna leghisti e grillisti. Sono entrambi per la maggior parte cristiani, portatori del bubbone che da sempre affossa le libertà civili e impedisce l'emancipazione della povera gente. E' quello il primo nemico da sconfiggere. prima lo capiremo meglio sarà.